Vellutata di Erbe di Campo della Liguria































































La Liguria Terra di paesaggi, profumi e sapori, dal clima particolarmente mite e' ricca di piante da frutto e aromatiche dagli aromi decisi e intensi che vengono impiegate comunemente in cucina.
Ed e' proprio in Liguria che alcune Erbe di Campo crescono particolamente ricche e prospere e vengono largamente utilizzate nella preparazione di Zuppe, Vellutate, Minestre, Risotti e Ripieni per i Ravioli. Basta saperle scegliere e acquistarle da produttori e agricoltori fidati che magari le coltivano o raccolgono in proprio utilizzando metodi biologici e basso impatto ambientale.
La Liguria e' particolarmente nota per la Borragine una pianta erbacea dal profumo e sapore caratteristico, quasi aromatico che si presenta con gambi robusti e consistenti foglie ovali ricoperte da una peluria quasi vellutata e a volte pungente, fiorisce con piccoli fiori inclinati di colore azzurro intenso con i petali disposti a forma di stella. Viene comunemente impiegata nella preparazione del ripieno dei Pansotti (ravioli tipici Liguri dal caratteristico sapore conferitogli appunto da questa pianta). Le giovani foglie possono esere consumate crude in insalata o cotte nella preparazione di gustose Minestre e Vellutateaggiunte ad altre verdure. I fiorellini molto decorativi possono essere anche impiegati nella preparazione di eleganti e fini cubetti di ghiaccio da aggiungere alle bevande conferendo un tocco di classe ai nostri aperitivi.


























Proprio partendo dall'utilizzo della Borragine acquistata direttamente dal contadino insieme
ad altre verdure ho preparato questa squisita Zuppa di Erbe di Campo buona, gustosa
e ricca di ingredienti genuini.






































Come prepararla:

Ricetta per 4 persone
Scegliete le verdure verdi che piu' vi piacciono, il suggerimento va per Spinacini, Catalogna, Borragine e Bietole.
Comperarne un mazzo per tipo lavarle e pulirle bene.
Nel frattempo far rosolare in un pochino di olio extravergine di oliva una bella cipolla grande dorata tagliata a piccoli pezzi, una carota e un gambo di sedano. Quando sono leggermente soffritte aggiungete due patate di media grandezza sbucciate, lavate e tagliate a pezzi. Aggiungete poi le verdure precedente lavate (Spinacini, Catalogna, Borragine e Bietole). Mescolate bene il tutto con un cucchiaio di legno insaporendole nel soffritto, copritele poi con l'acqua fredda e portate ad ebollizione facendo cuocere per circa 20 minuti. Verificate la cottura di tanto in tanto e aggiustate di acqua se necessario. A cottura ultimata spegnete il fuoco, fate raffreddare e frullate con il mixer ad immersione. Aggiustate di sale, pepe e se e' il caso aggiungete mezzo dado vegetale (si sa che oggi le verdure non hanno piu' il sapore di una volta !). Rimettete sul fuoco e mescolando scaldate bene la vellutata fino ad ottenere la consistenza desiderata aggiustando eventualmente con un pochino di acqua se necessario. Servite ben caldo in grandi tazze o piatti fondi accompagnando con dei crostini croccanti, olio extravergine di oliva e una spolverata di grana. Bon appetit !